____________________________________________________________________________________________________________

Pasticciando in cucina e non solo......

Ecco, questo dovrebbe essere il titolo del mio blog ma..... inizialmente era nato solo pensando alla cucina e invece poi......
Se scorrerete tra i vari post vi renderete conto che parlo anche di altro.
Momenti di vita, di piccole cose che fanno parte delle mie giornate, sia quotidiane che occasionali.
Ho ripreso in mano l'uncinetto, dopo circa 20 anni, non che fossi brava ma ...... qualcosina facevo.
Era finito nel dimenticatoio e adesso è tornato tra le mie mani.
Ogni tanto creo ( moooolto raramente) qualcosina di ricicloso e mi piace fare/sperimentare tutto questo... uncinetto, riciclare, cucinare, decorare torte....insomma.....tante piccole cose che mi danno soddisfazione e che se il tempo me lo permetterà cercherò di postare quello che riesco a creare, che sia di cucina o no, per condividerlo con voi.
Questo per dirvi di non aspettarvi solo ricette ma un pò tutto quello che alla mia testolina viene in mente di fare ^_^
Ho scritto anche troppo, chissà se voi visitatori siete arrivati a leggere fino a qui, vi auguro buona navigazione tra i vari post e spero che troviate qualcosa che possa interessarvi ^_^
Grazie per la visita ^_^

mercoledì 18 giugno 2008

Zuppa di cereali e legumi

Non è certo stagioni di zuppe, anche se io le mangio anche in estate ( ne sono golosa) e comunque saremo a giugno ma in questi giorni sembravamo più in autunno che quasi in estate.
Così mi sono messa davanti ai fornelli e mi sono preparata una bella zuppa semplice ma buona.
Zuppa a base di cereali e legumi cotti in acqua , messi a freddo ,con uno spicchio d'aglio rosmarino , salvia e dado......buona calda con crostini di pane e un filo d'olio extra vergine d'oliva

Mettere circa 250 g misti tra cereali, orzo e farro con legumi , fagioli con l'occhio ( sono quelli che hanno una macchia nera) borlotti......quello che preferite.
Io ne prendo un tipo che non hanno bisogno di ammollo, in caso contrario metterli in ammollo la sera prima o almeno 8/10 ore prima.
Dopo aver sciaquato bene sotto acqua corrente gli ingredienti, metterli in una casseruola dai bordi alti con un litro e mezzo di acqua, un pò di rosmarino, salvia, uno spicchio d'aglio e far cuocere.
Quando inizia il bollore, abbassare la fiamma e far cuocere per circa 45 minuti.
Servire ben calda irrorando con un filo d'olio extra vergine d'oliva e con crostini di pane.

1 commento:

lapanciapiena ha detto...

CISO PERLA PASSA DA ME CHE C'è UN PREMIO PER TE!!!!BACI