____________________________________________________________________________________________________________

Pasticciando in cucina e non solo......

Ecco, questo dovrebbe essere il titolo del mio blog ma..... inizialmente era nato solo pensando alla cucina e invece poi......
Se scorrerete tra i vari post vi renderete conto che parlo anche di altro.
Momenti di vita, di piccole cose che fanno parte delle mie giornate, sia quotidiane che occasionali.
Ho ripreso in mano l'uncinetto, dopo circa 20 anni, non che fossi brava ma ...... qualcosina facevo.
Era finito nel dimenticatoio e adesso è tornato tra le mie mani.
Ogni tanto creo ( moooolto raramente) qualcosina di ricicloso e mi piace fare/sperimentare tutto questo... uncinetto, riciclare, cucinare, decorare torte....insomma.....tante piccole cose che mi danno soddisfazione e che se il tempo me lo permetterà cercherò di postare quello che riesco a creare, che sia di cucina o no, per condividerlo con voi.
Questo per dirvi di non aspettarvi solo ricette ma un pò tutto quello che alla mia testolina viene in mente di fare ^_^
Ho scritto anche troppo, chissà se voi visitatori siete arrivati a leggere fino a qui, vi auguro buona navigazione tra i vari post e spero che troviate qualcosa che possa interessarvi ^_^
Grazie per la visita ^_^

mercoledì 3 settembre 2008

Come fare la rosa, istruzioni passo-passo

Ed eccomi qui a spiegarvi come ho eseguito le rose che avete visto
sulla mia torta.
Vi servono 2 beccucci di dimensioni diverse ( pochi millimetri ) o
comunque qualcosa per tagliare dei piccoli dischi, amido di mais
( maizena) o zucchero a velo, un pennellino e un pò d'acqua.

Tagliate 3 dischi piccoli e il resto grandi che saranno i petali, per il numero,
dipende da quanto grande volete la rosa.
Potete anche partire da palline di pasta , oltre ai dischetti, per eseguire i petali. _______________________________________________
Prendete un pò di pasta e formate una pallina di medie dimensioni.
Con il polpastrello assottigliate una parte della pallina formando una punta
( tipo un cilindro) e adagiatelo sul piano di lavoro premendo un pò la base
per renderlo più stabile.



Prendete uno dei 3 petali piccoli e con il dorso di un cucchiaio assottigliate
più o meno metà petalo che sarà la parte superiore.

Avvolgetelo intorno alla punta del cilindro, proseguite prendendo il secondo
petalo piccolo e posizionatelo dal lato opposto del primo, infine mettete l'ultimo
come vedete nelle foto.


Se necessario inumidite leggermente con il pennellino la base dove
attaccherete il petalo ( potete anche inumidire la base del petalo se preferite)


Con il polpastrello del dito piegate leggermente verso l'esterno la parte
superiore del petalo come potete vedere nelle foto.
Pressate tra i polpastrelli la base del petalo per dargli una forma più reale come vedete nelle foto


Qui sotto potete vedere come formare il petalo partendo dalla pallina di pasta.


Se necessario passate la parte da assottigliare nell'amido ( o zucchero a velo)
che avete nel piattino ........................Ecco come si presenta la rosa


Per rendere più compatta la base della rosa prendetela tra le dita e fate
una leggera pressione tutto intorno .


Spero di essere stata utile a qualcuna e di essere riuscita a farmi capire ^_^


5 commenti:

Paoletta S. ha detto...

Perla, speri di essere riuscita a farti capire??
Eccellente!! ... le immagini parlano da sole, sei stata veramente una grande :))

clamilla ha detto...

Fortissimo!!!!!!
Martina

GràGrà ha detto...

PERLI' bella rappresentazione! ma tu lo sai che le rose in pasta di sale le facevo in maniera diversa? prendevo un lembo di pasta e la arrotolavo fino a fargli prendere la forma giusta e solo dopo procedevo all'attaccatura dei petali....cmq questa tua tecnica è perfetta!

Rorò ha detto...

Sembrano delle bomboniere di Capodimonte tanto sono perfette. Io non riuscirei mai! Quasi quasi t'invidio...^_^ Scherzo!

Bravissima!!
Bacioni!

eli ha detto...

bellissimo perla! :-O grazie mille, le tue rose sono veramente perfette, vorrei un giorno riuscirci anch'io e con queste spiegazioni passo passo... forse ce la faro'! GRAZIE! bacio, eli